When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Siracusa, riapre a tempo di record il Settore Ospiti del “De Simone”

tomba-greca-nello-stadio-de-simone-di-siracusaLECCE – Nei giorni scorsi, durante i lavori per la deposizione di una cisterna per la raccolta e canalizzazione delle acque piovane all’interno del Settore Ospiti dello stadio “Nicola De Simone di Siracusa sono spuntati i resti di un’abitazione di epoca tardo-ellenistica e di una piccola tomba risalente al III secolo a.C., proprio sotto gli occhi degli operai del Comune aretuseo e degli esperti della Sovrintendenza ai Beni Archeologici che, come prevede una specifica norma, devono assistere a tutti i lavori pubblici e privati di Siracusa, essendo quello del capoluogo siciliano un territorio particolarmente ricco di insediamenti antichi.

La scoperta aveva fatto temere per l’agibilità di quel settore, ma a tempo di record a Siracusa ci si è attivati affinché già a partiredalla gara di sabato pomeriggio contro il Lecce anche i tifosi avversari possano assistere regolarmente al match.

gaetano-cutrufo-pres-siracusaA tal proposito, il presidente Gaetano Cutrufo ha dichiarato: “I lavori per la sistemazione dell’area della Curva Ospiti, dove sono stati ritrovati reperti archeologici, sono cominciati. Per la prossima sfida casalinga, Siracusa-Lecce, appare più che probabile la disponibilità del settore e, dunque, la Gradinata tornerebbe a disposizione dei nostri abbonati e dei nostri sostenitori. Una notizia importante alla vigilia di uno dei match più attesi della stagione. Mi sento di ringraziare quanti, ognuno per le loro competenze, stanno lavorando sodo perché tutti i settori del De Simone siano disponibili“.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*