When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Lecce-Casertana, intensificati i controlli al “Via del Mare”

fumogeni-e-bengala-in-curva-nordLECCE – Più controlli ai tornelli dello stadio “Via del Mare in occasione della gara di domani pomeriggio (ore 18:30) contro la Casertana. Lo comunica l’U.S. Lecce attraverso una nota ufficiale, dopo l’episodio della gara di lunedì scorso contro il Cosenza in cui è rimasto ferito un Vigile del Fuoco in servizio sulla pista di atletica sotto la Curva Nord nel raccogliere un petardo che, esplodendo, gli ha perforato un timpano. Il lancio di bombe carta e l’accensione di fumogeni è stata punita dal Giudice Sportivo com 3.500 euro di multa.

Ecco la nota del club giallorosso: “L’U.S. Lecce informa i propri tifosi che domani, in occasione della gara con la Casertana, verranno intensificati i controlli di sicurezza ai varchi d’accesso dello stadio, al fine di prevenire l’introduzione e l’eventuale lancio di materiale pirotecnico. Tale misura si rende necessaria alla luce della nota problematica del lancio di fumogeni ed esplosione di petardi (già sanzionata in recidiva nella corrente stagione) che, oltre alle ingenti ammende a carico della società, rischia di mettere in pericolo l’incolumità fisica delle persone, come già, purtroppo, accaduto a danno di un operatore dei Vigili del Fuoco nella gara Lecce-Cosenza. L’oggettiva pericolosità e gravità dei comportamenti già sanzionati, potrebbe portare, in caso di ulteriori violazioni, all’immediata applicazione della sanzione della chiusura di un singolo settore dello stadio”.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*