When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Casertana, D’Agostino “Troppi torti. A dicembre pronto a lasciare”

Giuseppe D’Agostino, presidente Casertana

Giuseppe D’Agostino, presidente Casertana

LECCE – La Casertana si sente pesantemente danneggiata dalle recenti direzioni arbitrali ed il presidente Giuseppe D’Agostino potrebbe arrivare al punto di ritirare la squadra dal camnpionato di Serie C. A fare la denuncia è stato lo stesso dirigenrte dei falchetti, dopo il pareggio interno di sabato scorso dei rosoblù di mister D’Angelo contro la Reggina. In un’intervisa rilasciata ai colleghi de Il Mattino, il numero uno del club campano ha dicharato: “Quello che è successo sabato è sotto gli occhi di tutti e penso proprio che c’è qualcosa che non va. Ciò perché non è la prima volta che subiamo direzioni arbitrali che ci hanno oltre modo penalizzato. Sabato sono stati consentiti atteggiamenti ostruzionistici della Reggina senza che il direttore di gara avesse fatto qualcosa per evitarli. Con ciò non voglio creare un alibi alla squadra, mi rendo conto che anche lì abbiamo dei problemi. Non vogliamo favoritismi, ma neanche essere penalizzati. Anche in altre partite precedenti c’erano dei rigori a nostro favore inspiegabilmente non assegnati. Lo stesso presidente Gravina, da me contattato due volte, era d’accordo con me. Devo capire cosa sta succedendo perché se quest’andazzo dovesse continuare che me lo dicano prima perché in tal caso non aspetterei la fine del campionato, bensì il 31 dicembre per lasciare la presidenza della Casertana”.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*