When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Tennis, Serie A-1: Il CT Maglie parte col botto

ct-maglie-a1-maschile-set-2017LECCE (di Filippo Simone) – Grandissima prestazione del CT Maglie, in trasferta sul campo difficilissimo del Tennis Club Genova 1893 (terra battuta indoor). I ragazzi della rappresentativa salentina, seguiti dai maestri federali Michele Pasca e Mattia Leo, al cospetto di un avversario con ambizioni da play-off scudetto, non hanno tradito le aspettative dei propri tifosi, dimostrando di poter recitare un ruolo da protagonista in quello che si annuncia un girone abbastanza equilibrato, portando a casa l’intera posta in palio con il risultato di 4-2.

I match di singolare si sono conclusi con le vittorie per il CT Maglie di Garzelli, 6-3 6-2 su Matteo Siccardi, Giorgio Portaluri 7-5 4-6 7-5 su Francesco Picco, che non ha sfruttato alcuni match point e di Erik Crepaldi su Edoardo Eremin per ritiro. Il punto decisivo è stato conquistato dalla coppia Crepaldi – Yankovits che si è imposta su Motti – Accotino con il risultato  di 7-5, 6-3. Una sconfitta probabilmente inaspettata per il circolo tennis ligure, che come detto, coltiva ambizioni da play-off scudetto, sfiorati per un soffio nella passata stagione.

Mattia Leo

Mattia Leo

Raggiunto telefonicamente, durante il rientro della squadra, il maestro federale Mattia Leo ha espresso alcune considerazioni sulla grande impresa dei suoi ragazzi: Siamo contentissimi per questo risultato, perché non è mai facile andare a Genova e riuscire a vincere. Il Tennis Club Genova, viene da un playoff scudetto sfiorato nella scorsa stagione e da una finale scudetto, due stagioni persa contro Canottieri Aniene, siamo coscienti del grande risultato conseguito ma anche delle nostre qualità e del gruppo che abbiamo costruito negli anni, ma sappiamo che l’obiettivo realistico della stagione è una tranquilla permanenza in categoria. Questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro e ci dà la carica per lavorare ancora più duramente. Ora ci attende una sfida altrettanto complicata domenica prossima, in casa stavolta, contro il ‘Tennis Club Palermo 2’ che ha conquistato come noi la vittoria contro il Sinalunga”.

4
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*