When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Serie C, i risultati parziali della 6^ giornata

pallone-serie-c-2017-18LECCE – In attesa di scendere in campo copntro il Bisceglie, il Lecce conosce già due risultati che lo interessano da vicino in ottica promozione. Nel pomeriggio (ore 14:30) si sono giocate alcune gare della sesta giornata del Girone C di Serie C. In particolare, Trapani-Casertana che ha visto i padroni di casa vincere in pieno recupero per 2-1 dopo una rimonta durata un’ora. Gli ospiti erano infatti passati in vantaggio al 3′ con un gol di Alfageme, mentre i siciliani hanno trovato il momentaneo pareggio al 63′, con Minelli, dopo che Evacuo aveva fallito un calcio di rigore. La rete della vittoria trapanese è poi giunta al 93′, grazie a Da Silva che ha fatto esplodere di gioia lo Stadio Polisportivo Provinciale di Erice. I campani, dal 78′, giocavano in inferiorità numerica per l’espulsione di Galli per doppia ammonizione. Granata ora a 10 punti.

stadio-nicola-de-simone-siracusaTorna al successo anche il sorprendente Siracusa, che martedì aveva pareggiato in casa contro l’Andria nel recupero della partita non giocata in occasione della 2^ giornata. Gli uomini di mister Bianco, che hanno giocato al “De Simone” come se fossero in trasferta poichè i biancazzurri non possono disporre dell’Esseneto, hanno superato l’Akragas con i gol di Liotti che ha aperto le marcature al 4′, mentre il raddoppio è stato siglato da Scardina all’82’. Un minuto prima, gli agrigentini erano rimasti in dieci per un’espulsione. La terza segnatura è invece opera di Mancino al 94′. Altri 3 punti che issano la formazione aretusea al primo posto momentaneo, con 13 punti, frutto di quattro successi negli ultimi 5 impegni in campionato.

juve-stabiaSecondo succeso consecutivo, invece, per la Juve Stabia, che in casa ha superato per 2-0 il fanalino di coda Racing Fondi. Le reti portano la firma di Allievi al 16′ e di Mastalli al 70′ e permettono alle “vespe” di volare a quota 11, a ridosso delle posizioni di vertice.

Pareggiano 1-1 Virtus Francavilla e Reggina. Brindisini in vantaggio al con il bomber Andrea Saraniti al 36′, pareggio degli ospiti al grazie alla rete messa a segna da De Francesco al 49′.

Ieri si era inoltre giocata in anticipo la sfida Matera-Paganese, vinta dai lucani 2-1 con i gol messi a segno da Casoli (M) al 47′ pt, Talamo (P) al 51′ e Strambelli (M) al 63′. Biancazzurri adesso assestati a 7 punti in classifica, mentre gli azzurrostellati restano inchiodati a quota 4.

sicula-leonzio-catanzaroInfine, Sicula Leonzio-Catanzaro è stata rinviata a data da destinarsi. Paradossale la situazione che si è venuta a creare: la Lega Pro non è riuscita a trovare un impianto in cui si potesse disputare la gara originariamente in programma oggi a Messina e, tramite il presidente Gabriele Gravina, ha stailito di procrastinare l’incontro. Scelta obbligata, vista la decisione del Questore della Città dello Stretto (sede dove finora il club siciliano aveva giocato le gare interne stante l’inagibilità del “Nobile“), il quale ha dichiarato non agibile lo stadio “Franco Scoglio per le gare di Serie C. Bianconeri che avranno maggiori energie nella sfida di martedì sera al “Via del Mare“, quando sono attesi dalla gara contro il Lecce che se la vedrà invece in serata col Bisceglie.

Questi i risultati parziali del 6° turno d’andata:

  • Matera-Paganese 2-1 (giocata ieri)
  • Juve Stabia-Racing Fondi 2-0
  • Sicula Leonzio-Catanzaro rinviata
  • Trapani-Casertana 2-1
  • Akragas-Siracusa 0-3 (giocata a Siracusa)
  • Virtus Francavilla-Reggina 1-1
  • Cosenza-Catania
  • Fidelis Andria-Monopoli
  • Lecce-Bisceglie

Riposa il Rende

La classifica provvisoria:

Monopoli 13
Siracusa 13
Catania 10
Lecce 10
Trapani 10
Reggina 9
Juve Stabia
8
Matera
8
Virtus Francavilla 8
Catanzaro
7
Akragas 7
Bisceglie
7
Rende 6
Leonzio
5
Fidelis Andria 4
Casertana 4
Paganese 4
Cosenza 2
Fondi 1

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*