CONDIVIDI

Tribunale nazionale federale figcLECCE – In Serie C ricomincia il valzer dei deferimenti e delle successive penalizzazioni in classifica per inadempienze amministrative. Nel Girone C, il Il Procuratore Federale Giuseppe Pecoraro, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito Silvio Alessi, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore dell’Akragas Città Dei Templi al Tribunale Federale NazionaleSezione Disciplinare. Inoltre, al club siciliano si imputa il mancato pagamento dell’IVA relativa agli anni d’imposta 2012, 2013 e 2014.

Matera CalcioAl sodalizio agrigentino si aggiungono anche Catanzaro, Fidelis Andria e Matera che deevono rispondere delle stesse irregolarità commesse dai sicialiani e per le quali si procederà con una decurtazione di punti in classifica.

Nel Girone B stessa sorte è toccata ad Antonio Caliendo, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore del Modena, per una serie di inadempienze amministrative legate alla mancata copertura delle fidejussioni ed al pagamento degli stipendi di maggio entro i termini previsti. Sono state deferite per responsabilità diretta anche le due società.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.