CONDIVIDI

matteo-di-piazzaLECCE – Sarà la Corte Sportiva d’Appello Nazionale a valutare domani pomeriggio il ricorso presentato dall’U.S. Lecce contro le 4 giornate di squalifica inflitte a Matteo Di Piazza dopo l’espulsione rimediata dall’attaccante durante la sfida casalinga contro il Trapani dello scorso 2 settembre. L’organo di Giustizia Sportiva dovrà stabilire se vi siano o meno i margini per ridurre la pesante sanzione inflitta dal Giudice Sportivo, il notaio Pasquale Marino, dopo aver letto il referto presentato dall’arbitro Ivan Robilotta di Sala Consilina che aveva estratto il cartellino rosso per un fallo di reazione del numero 9 giallorosso nei confronti dell’avversario Marras, a cui era seguita anche una forte protesta dell’attaccante lececse.

espulsione-di-piazza-vs-trapaniLa società salentina punta ad ottenere almeno lo sconto di un turno e poter tornare a disporre dell’ex centravanti del Foggia a partire dalla prossima gara casalinga contro il Bisceglie. Tuttavia, in base all’interpretazione che darà la Commissione Disciplinare, Di Piazza potrebbe vedersi annullate le ultime due giornate di stop forzato, nel qual caso potrebbe tornare a disposizione di mister Liverani già per la sfida di sabato sera con il Catanzaro.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.