CONDIVIDI

rizzo-a-brindisi-vs-francavillaBRINDISI (di Italo Aromolo) – A commentare l’amaro 1-1 del ‘Fanuzzi’ è il tecnico del Lecce Roberto Rizzo: “È durissima da digerire. Paghiamo una cattiva gestione dei 15 secondi finali. Per il resto loro non ci hanno creato problemi eccessivi; la partita l’abbiamo fatta sempre noi la partita ed era praticamente finita, invece abbiamo subito una mezza ripartenza con una fase difensiva così e così da parte nostra. Non siamo al top della forma, come molte altre squadre del resto. Il Catania che ha pareggiato ed il Cosenza che ha perso a Monopoli sono situazioni in cui gli errori li paghi cari. Noi oggi potevamo pagarlo al primo secondo, invece lo abbiamo pagato alla fine… Non abbiamo avuto la freddezza e la cattiveria necessarie per far gol in alcune occasioni avute, vedi il palo di Costa Ferreira, poi la partita si è decisa tutta nei dieci secondi finali. Loro non ci creavano problemi, sembrava una partita finita, probabilmente la hanno pensato anche i miei giocatori. Comunque la mia squadra per larghi tratti ha fatto buone cose“.

Il tecnixco giallorosso poi aggiunge: “Mancanza di autostima per aver abbassato il baricentro dopo il vantaggio? Forse sì, ci siamo abbassati un pochino, ma loro non ci creavano problemi particolari; può darsi che siamo calati anche fisicamente. Se non avessimo preso gol alla fine ora staremmo commentando un’altra partita. La buona prestazione dei due terzini? Siamo riusciti a mettere in mezzo svariati cross ed anche a chiuderli, sono soddisfatto della gara, ma non del risultato“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.