CONDIVIDI

carlo-mignoneLECCE – In vista del ponte di Ferragosto l’assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Carlo Mignone, si appella al buon senso dei fruitori delle spiagge per una festività che possa essere serena e sicura: no ai fuochi ed ai rifiuti in spiaggia. Ecco il suo invito: Il Ferragosto è una ricorrenza nel cuore dell’estate che va vissuta come un momento di festa e di ritrovo, anche sulle spiagge. Ma il numero considerevole di persone che affolleranno gli arenili può compromettere la pulizia e l’igiene, oltre che la sicurezza, come purtroppo avvenuto durante la notte di San Lorenzo, quando tonnellate di rifiuti sono state abbandonate nelle pinete, sulla spiaggia o sono finite in mare. Tutto ciò ha impegnato gli operatori ecologici, i quali, anziché pulire secondo il programma ordinario, sono stati costretti a implementare gli interventi straordinari per porre rimedio all’inciviltà e al malcostume. Per questo mi appello a tutti coloro che sceglieranno di trascorrere la serata di Ferragosto in spiaggia, invitandoli a tenere un comportamento corretto dal punto di vista ambientale e ad essere sentinelle anche nei confronti di chi, in barba ai divieti, darà vita a comportamenti scorretti come accendere fuochi o abbandonare rifiuti. Il mio invito è a sentire e tutelare come fosse casa propria il litorale leccese e le sue spiagge”. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.