When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Lecce, subito scontro con le big

maglia-lecceLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Peccato che si al momento si possano conoscere solo le prime tre giornate del prossimo campionato di Serie C perché, se le premesse sono quelle emerse nel corso della presentazione delle primi tre turni, chissà cosa attende capitan Lepore e compagni nell’immerdiato prosieguo della stagione. Il Lecce di Roberto Rizzo dovrà infatti partire subito lancia in resta per vedersela in trasferta contro la Virtus Francavilla alla prima giornata, ospitare il Trapani di Alessandro Calori allo stadio “Via del Mare” nell’esordio casalingo della settimana successiva e quindi andare a rendere visita al quotato Catania di Cristiano Lucarelli alla terza.

2-giornata-serie-c-2017-2018Un avvio davvero imprevedibile ed irto di difficoltà per i giallorossi (ma non solo per loro…) che dovranno dimostrare fin da subito di essere quella squadra che può ambire al salto di categoria tanto atteso e per il quale la società salentina ha allestito anche quest’anno una formazione che, sulla carta, appare competitiva.

3-giornata-serie-c-2017-2018Certo, dovrà essere il campo a dare questo verdetto e se in molti si stanno già fasciando il capo dopo il sorteggio di oggi a Pescara, è bene tenere a mente che anche gli avversari, soprattutto le dirette concorrenti nella lotta per la promozione in Serie B, dovranno presentarsi ai nastri di partenza in buona forma per affrontare la compagine leccese al meglio o, per lo meno, in condizioni più che sufficienti.

calendari-serie-c-2017-2018-computerScherzi del “cervellone” elettronico messo a dura prova col cambio in corsa del numero delle società partecipanti (causa il ripescaggio del Rende), dopo lo slittamento di un giorno rispetto ai programmi iniziali. I commenti degli addetti ai lavori spesso fanno rgistrare frasi del tipo: “Prima o poi vanno affrontati tutti…“, ma siamo certi che almeno uno tra gli allenatori di Lecce, Trapani e Catania avrebbe fatto volentieri a meno di giocarsi queste sfide in una fase di rodaggio per i propri calciatori.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*