When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

A Taviano in scena la beneficienza pro bambini bielorussi con i Menada Group

accoglienza-bambini-bielorussia-menada-groupTAVIANO – Domani, 10 maggio, a Taviano, direttamente dalla Bielorussia, appuntamento con i Menada Group di Minsk. Si tratta di uno spettacolo di musica e danza a sostegno del Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia (G.A.B.B. Onlus), in compagnia degli allievi del Teatro Menada, vincitori di svariati premi nazionali ed internazionali. Sono trascorsi 31 anni da quel fatidico 26 aprile 1986 quando, alle ore 1:23 circa, in Ucraina settentrionale a 18 km da Černobyl’ ed a 16 chilometri a sud del confine con la Bielorussia, si consumò l’evento più disastroso della storia del nucleare civile, l’incidente ad una centrale che avrebbe cambiato per sempre la vita di milioni di persone. Quanti furono i morti? Non si sa di preciso e i dati si perdono nel rumore di fondo delle statistiche dell’incidenza dei tumori e delle morti per cancro. Le stime di varie agenzie Onu parlano di 65 decessi certi e 4.000 vittime di tumori e leucemie ’collegabili’. Un incidente che contaminò, irreparabilmente, l’intera Ucraina e la Bielorussia.

Trentun’anni in cui molto poco è cambiato in quelle terre ma tanto è stato fatto, soprattutto nei confronti delle vittime più colpite: i bambini. Tanti, tantissimi di loro non hanno più una famiglia, una casa, alcun futuro… Soprattutto, continuano a vivere in uno stato di indigenza assoluta ed in una terra ad alta contaminazione radiottiva. A loro mai nessuno ha garantito alcuna certezza per il futuro e le loro stesse aspettative di vita sono, purtroppo, minacciate dal rischio della malattia e, in molti casi, della morte.

Da vent’anni, in Italia, opera l’associazione di volontari, il Gruppo Accoglienza Bambini Bielorussia (G.A.B.B. Onlus), impegnata ad offrire una speranza in più a questi bambini colpiti dalla sventura, curandoli ma, soprattutto, ospitandoli nelle loro famiglie, con progetti di accoglienza a scopo terapeutico. È scientificamente dimostrato, infatti, che la permanenza dei bambini, anche per un solo mese all’anno, in aree non contaminate e con un’alimentazione sana e completa, permette di ridurre drasticamente la radioattività assorbita nel loro paese di origine e quindi il rischio di ammalarsi di leucemie, linfonodi ed altre patologie correlate.

menada-groupPer festeggiare questo significativo traguardo, l’associazione G.A.B.B. ospita lo spettacolo di beneficienza ricco dei colori e del folklore della terra Bielorussa, presentato dai piccoli “grandi” artisti del “Menada Group” e della Scuola Circense di Minsk. L’evento, patrocinato dai Comune di Taviano e Racale, dall’Istituto di Cultura Salentina e dall’Associazione Circolo ANSPI “Santa Cecilia” di Taviano, si terrà domani sera, alle ore 20:00, presso il locale Multiplex Teatro Fasano. Una varietà di balli popolari a testimonianza del carattere, dei costumi e delle tradizioni della cultura bielorussa saranno i protagonisti dell’evento. Ma ci sarà spazio anche per la danza moderna sulle note della musica pop e rock italiana oltre a molte altre sorprese. L’ingresso è gratuito.

1
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*