Torromino: la CAF conferma le 2 giornate di stop

espulsione-torromino-a-francavillaLECCE – Nulla da fare per avere Giuseppe Torromino a disposizione di mister Padalino per la sfida-clou di domenica contro il Foggia. La Corte d’Appello Federale ha infatti respinto il ricorso presentato dall’U.S. Lecce che mirava a vedersi ridurre da due ad una sola le giornate di squalifica inflitte dal Giudice Sportivo della Lega Pro all’attaccante giallorosso dopo l’espulsione rimediata nel derby di Francavilla Fontana. Le motivazioni addotte dal club salentino non hanno convinto i giudici che hanno così confermato i due turni di squalifica, il che significa non poter disporre dell’ex Crotone nella gara allo “Zaccheria“. Contro i rossoneri di Stroppa, Torromino non potrà dunque scendere ancora in campo e dovrà mordere il freno per altri sette giorni, avendo scontato il primo turno di stop forzato contro il Catania. Per rivederlo tra i convocati bisognerà pazientare fino alla prossima gara del 26 marzo contro il Fondi.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*