When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

A Carboni la panchina della Juve Stabia

guido-carboni-juve-stabiaLECCE – Guido Carboni è il nuovo allenatore della Juve Stabia. Il club campano del patron Manniello ha ufficializzato ieri la scelta della nuova guida tecnica così: “La S.S. Juve Stabia rende noto di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a Guido Carboni che sarà coadiuvato da Fabio Caserta quale allenatore in seconda e da Francesco Senatore, nel ruolo di preparatore dei portieri“. È costata insomma cara all’ex tecnico Gaetano Fontana la sconfitta interna subita dalle “vespe” nello scorso turno di campionato contro la Paganese, con l’ambiente che si è surriscaldato con contestazioni e duri faccia a faccia che hanno tolto serenità ad una compagine che sta facendo i conti con infortuni e situazioni difficili da gestire, come le dimissioni dell’ex Ds Logiudice o le pesanti accuse di parte della tifoseria stabiese di partite vendute. Vicende extracalcistiche costate a Fontana un altro amaro esonero dopo le storie vissute con la Nocerina.

Carboni, originario di Arezzo, da calciatore è stato un attaccante è può vantare circa 250 presenze, tra serie B e Lega Pro, sulle panchine di Genoa, Pisa, Olbia, Viterbese, Bari, Crotone, Avellino, Rimini, Frosinone, Empoli, Benevento e Robur Siena. Ieri il neo-allenatore stabiese ha diretto il suo primo allenamento allo Stadio “Romeo Menti, dove ha avuto un colloquio di circa mezz’ora con la squadra, prima di iniziare la sua nuova avventura sulla panchina di una delle formazioni che a lungo ha dimorato nelle primissime posizioni di classifica e che ora è quarta a 49 punti, uno in più della Virtus Francavilla. Ovvio che i gialloblù si concentreranno sulla possibilità di puntare ancora alla promozione in B attraverso i play-off. Il primo ostacolo da superare per Carboni sarà la trasferta a Cosenza di domenica dove la Juve Stabia è attesa ad un pronto riscatto.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*