CONDIVIDI

manifesto-tonitti-per-foggia-lecceLECCE – Foggia-Lecce è già iniziato, almeno tra le frange della tifoseria più vicina alle vicende delle due squadre che si stanno contendendo il passaggio diretto in Serie B. Stamane, come spesso accaduto in passato in concomitanza con gare o situazioni particolarmente sentite, nel capoluogo salentino sono apparsi gli ormai famosi manifesti 6 metri per 3 a firma di Tonitti, al secolo Antonio Pitassi, il tifosissimo giallorosso che lancia messaggi che non hanno bisogno di interpretazioni e che inneggiano sempre e soltanto alla sua squadra del cuore. Uno di questi è ben visibile lungo il viale d’ingresso nord di Lecce e riporta la frase scritta a caratteri cubitali gialli su sfondo rosso: “A Foggia solo per vincere“.

Tonitti non è certo nuovo a simili “campagne di comunicazione“. In passato si rese protagonista di analoghi cartelloni in cui chiedeva ad esempio ad Ernesto Javier Chevanton di restare a Lecce, oppure attaccava l’ex Ds Guido Angelozzi, ivitandolo ad andare via dall’U.S. Lecce. Frasi laconiche, ma anche scherzi… da prete, come quello inscenato lo scorso anno, quando si prese beffa di tutti (noi compresi…) simulando la sua morte in prossima del 1° Aprile.

Stavolta, il messaggio è invece vero e non equivocabile. Tonitti vuole che il Lecce di Padalino torni dalla trasferta allo stadio “Zaccheria (domenica, ore 14:30) con 3 punti che significherebbero staccare i satanelli di due lunghezze e riprendersi la leadership del Girone C della Lega Pro, ipotecando una bella fetta di promozione tra i Cadetti.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.