When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Il SüdTirol esonera William Viali

william-vialiLECCE – È finita l’avventura dell’ex difensore del Lecce, William Viali. Il tecnico è stato infatti esonertato dalla società per la quale lavorava, vale a dire l’FC SüdTirol di Bolzano, club che milita nel Girone B della Lega Pro. L’ex tecnico di Piacenza, Pro Piacenza e Fiorenzuola, che in estate aveva firmato un contratto annuale, sconta in prima persona il momento tutt’altro che felice in termini di risultati della ormai sua ex squadra, che ha racimolato la miseria di una sola vittoria nelle ultime 5 partite. Nella scorsa giornata di campionato, l’undici biancorosso è stato sconfitto di misura 1-0 dal Pordenone ed ora gravita nelle zone a rischio della classifica a quota 32 punti. La società altoatesina ha reso nota la notizia attraverso il seguente comunicato stampa ufficiale: “F.C. Südtirol comunica di aver sollevato il Sig. William Viali dall’incarico di allenatore della prima squadra. F.C. Südtirol ringrazia mister Viali per il lavoro svolto in questi mesi con grande professionalità, serietà e dedizione, augurandogli le migliori fortune per il prosieguo della carriera. Nelle prossime ore la scrivente ufficializzerà la nomina del nuovo allenatore“.

william-viali-lecceViali ha militato in maglia giallorossa dalla stagione 1997/1998, fino al 2000/2001, collezionando in totale 110 presenze e segnando 3 gol. In quegli anni, l’U.S. Lecce alternava campionati di Serie A e Serie B. Molto apprezzato dalla tifoseria leccese, l’ex difensore che il club salentino prelevò dall’Ascoli, fu capitano della formazione allenata tra glòi altri da Prandelli e Cavasin dal 1999 al 2001, data in cui venne poi ceduto al Venezia dell’allora presidente Zamparini. Nel tempo ha più volte ribadito il suo attaccamento al Lecce, inteso come città e come club. Proprio con quella maglia ha infatti inanellato la serie più lunga di presenze con una stessa squadra.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*