POST MATCH- Padalino: “I nostri obiettivi non cambiano”

padalino-e-liguoriFRANCAVILLA FONTANA – Tocca a mister Pasquale Padalino trovare una chiave di lettura per la quarta sconfitta stagionale in campionato rimediata nello scontro con il Francavilla. Uno stop che toglie alla squadra giallorossa il primo posto in classifica: “Certamente mi aspettavo una Virtus Francavilla così, pimpante, che teneva tantissimo a questa vittoria. Loro hanno fatto una buona partita, anche se poi non hanno creato così tante palle gol. È stata una gara intensa in cui potevamo andare in vantaggio prima e che abbiamo ben interpretato nel primo tempo mentre, nella ripresa, siamo calati anche a causa del vento a sfavore. Certamente potevamo fare meglio, altrimenti non avremmo perso… Peccato aver sprecato tante palle gol. Il perché di noi tanto nervosi? Ci tenevamo a fare bene, ma non ho visto cattiveria, nemmeno nel gesto di Torromino costato il cartellino rosso. Poi, certo, ci sono stati tanti episodi inutili, ma la posta in palio era molto alta. Le sconfitte non sono mai dolci, i nostri obiettivi non cambiano certo ora. Ci può stare di perdere qui, dove il Francavilla ha fatto le sue fortune, una partita così, ma non dimentichiamo che è solo il quarto ko stagionale e che la nostra identità rimane la stessa. Abbiamo commesso degli errori, anche causati dal vento e dal campo di gioco; da questi dobbiamo ripartire per migliorarci e fare meglio. L’uscita di Mancosu poi ha avuto il suo peso, anche perché finora è stato sempre presente ed è molto importante per la nostra impostazione tattica, e soprattutto perché ora rischia di mancare nelle prossime gare, visto che sembra aver accusato un problema muscolare non da poco. Abbiamo comunque chi può sostituirlo, come Tsonev, che stavolta non ha fatto benissimo, ma che ha tutte le qualità per tornare ad essere importante per noi“.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*