Alle Olimpiadi di Rio anche il CT Maglie

CT Maglie

Hans Podlipnik Castillo

MAGLIE – Vola a Rio de Janeiro un pezzo di Salento con il tennista Hans Podlipnik-Castillo, protagonista della promozione in serie A1 del CT Maglie, convocato in Brasile per i Giochi Olimpici 2016, dalla nazionale del Cile, assieme a Julio Peralta. Nato il 9 gennaio 1988, naturalizzato austriaco, classifica italiana 1.9, Castillo è tra i più forti giocatori di doppio al mondo, 61° nella classifica ATP, e attualmente nella top 300 ATP per il singolare. Castillo è stato tesserato per il campionato di Serie A2 2016 dal CT Maglie assieme al tedesco Peter Torebko ed al francese Yannick Jankovits, elementi decisivi per la promozione dei magliesi in A1.

La squadra cilena, che giocherà nel primo girone assieme Francia, Colombia e USA,  impiegherà Castillo per gli incontri di doppio in coppia con Peralta, anche lui tra i più forti al mondo, 52° nella classifica ATP, e punterà alla conquista della medaglia d’oro come già fece nel 2004 ad Atene con Nicolàs Massù, nel singolare, ed in coppia con Fernando Gonzàlez nel doppio.

L’incontro di esordio a Rio sarà contro la nazionale USA, con la coppia Jack Sock (23 ranking ATP) e Steve Johnson (22 ranking ATP), schedulato per sabato 6 agosto alle ore 19:30. Quasi contemporaneamente, per lo stesso girone, si sfideranno nel doppio Francia contro Colombia.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “È motivo di orgoglio per il circolo avere un nostro tesserato partecipante a questa edizione dei Giochi Olimpici. Il livello tecnico di Castillo è riconosciuto a livello mondiale con la convocazione nella squadra olimpica cilena, dopo aver contribuito al raggiungimento dei playoff del World Group, in coppa Davis, della sua nazionale. Oltre ad essere un ottimo atleta, Castillo possiede grandi doti umane, entrando subito in sintonia con il resto della squadra e dei dirigenti, e mostrando attaccamento ai colori sociali. Sabato – conclude Baglivo – con tutti i nostri soci saremo davanti ai teleschermi per tifare il nostro campione”.

2
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*