When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Tennis, Maglie is bAck. Portaluri: “Una cavalcata emozionante”

portali

Giorgio Portaluri (foto Croce)

MAGLIE (di Filippo Simone)– Il Circolo Tennis Maglie riconquista la Serie A/1 e lo fa dopo una cavalcata trionfale. Il sodalizio salentino riapproda subito nella massima serie tennistica a squadre dopo la vittoria conquistata nel weekend contro il CT Rovereto, terminata con il punteggio di 3-1 dopo la vittoria per 4-2 nella partita d’andata. Per il Maglie, guidato dai capitani Vittorio Rubino (2.5) e Alex Buciumeanu (3.3), sono scesi in campo Erik Crepaldi (1.18), Hans Podlipnik-Castillo (1.9) e Francesco Garzelli (2.4). Il Rovereto ha risposto con il capitano Andrea Stoppini (2.4), Nicola Vidal (2.5), Federico Polvani (2.8) e Luca Stoppini (2.8). Garzelli ha regalato il vantaggio al CT Maglie con la vittoria per 6-3 6-1 con Luca Stoppini, poi bissato dalla vittoria di Portaluri contro Polverini (6-4, 6-3). La festa è scoppiata appena Crepaldi ha portato sul 3-o la compagine salentina. Il Rovereto ha accorciato le distanze con la vittoria di Andrea Stoppini su Podlipnik-Castillo ma la vittoria era ormai acquisita. 

Il D.S. Baglivo lo aveva annunciato ai nostri microfoni all’indomani della scottante retrocessione in A2, che avrebbero puntato subito alla promozione nel massimo campionato, ed é stato di parola. Il campionato dei record, una serie di vittorie consecutive senza appello, grazie alla serietà e alla programmazione che hanno sempre contraddistinto il circolo magliese. Vera forza di questa squadra, una vera e propria famiglia, sono stati Portaluri, Crepaldi e Garzelli, protagonisti del precedente,amaro, campionato di A1, che hanno saputo trasformare la cocente delusione in sana rabbia sportiva portando la squadra insieme a due grandissimi tennisti come Torebko e  Jankovits al pronto riscatto. Abbiamo raggiunto telefonicamente il tennista Giorgio Portaluri dopo la grande festa per la promozione.

– Qual é stato il segreto di questo campionato?

“É stato una cavalcata emozionante. Il nostro segreto é il gruppo, siamo amici dentro e fuori dal campo. Questo ci ha permesso di rialzarci subito e ritornare nel campionato che ci compete. Tutta la delusione per la sfortunata retrocessione si é trasformata, grazie all’ambiente, in carica positiva. Un grazie va quindi al Presidente, al Direttore Baglivo e tutti i tifosi che domenica dopo domenica hanno tifato per noi.

– Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione?

“Salvezza tranquilla o chissà, play off scudetto? In questo momento ci stiamo godendo il risultato. Sicuramente siamo un gruppo importante e il cambiamento di alcune regole del campionato potrebbero darci un aiutino per puntare ai play off scudetto. É probabile viste le ambizioni del circolo che ci siano ulteriori investimenti nelle rosa portando tennisti di alto livello oltre quelli già presenti”.

– Quali sono i tuoi obiettivi personali per la prossima stagione? Dove pensi di poter migliorare?

“Vengo da un’ottima stagione, fino ad un mesetto fa. Ho chiuso il 2015 con qualche problemino fisico, quindi sicuramente puntero’ sulla continuità. Adesso farò qualche torneo internazionale sperando di far bene e migliorare il mio best ranking. Voglio lasciarmi alle spalle i problemini fisici che ogni tanto mi hanno condizionato. Giocheró anche in doppio, una disciplina che mi diverte tanto e perché no, cercando anche di entrare in top 100. Inoltre vorrei fare i complimenti alla squadra di Serie B che ha centrato l’obiettivo-salvezza”.

13
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*