CONDIVIDI

locandina Cupido era miope Scemifreddi e Cìciri e TrìaLECCE – Ritrovarsi per caso ed unirsi nel segno dell’amore per il palcoscenico. È un pò quel che è successo al “doppio trio della risata” Scemifreddi e Cìciri e Trìa. Un matrimonio di comicità che dal 7 al 9 giugno prossimi stenderà il suo tappeto rosso nella bomboniera di Lecce, il Teatro Paisiello. Un connubio fra tre uomini e tre donne del Salento, volti celebri del cabaret mediatico nazionale, che sul palcoscenico daranno vita alla miscela esplosiva, in tutti i suoi aspetti, sul tema dell’amore. È l’eterna chimica (perennemente inseguita ma mai raggiunta) tra uomo e donna, una “passione spesso causa di divorzio ma ancora prima e, purtroppo, di matrimonio”.

“Ci siamo trovati per caso – hanno dichiarato gli artisti – e ci siamo buttati in un progetto nuovo, difficile, molto stimolante ma che sapevamo avrebbe raso al suolo le sicurezze di ogni singolo trio. Ma ci piacciono le sfide e lavorare in sei lo è. Poi se sarà stato colpo di fulmine o delusione d’amore sarà il pubblico a deciderlo”.

Nell’attesa, botteghini aperti per quel che si preannuncia uno spettacolo (testi e regia di Anthony Fracasso) unico come ogni matrimonio.

Info e booking:47.0767878 – 339.4158049 – 347.6290218

Prezzi biglietti: Platea euro 13,00; Palco euro 10,00. Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione “Lorenzo Risolo” (www.alorenzo.org) impegnata a dare supporto ai reparti di oncologia pediatrica del Salento e alle famiglie di bambini affetti da tumori infantili.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.