CONDIVIDI

esultanza franzese 2 gallipoliGALLIPOLI- L’attaccante del Gallipoli Lorenzo Franzese è contento dell’andamento del match, poi perso, sul campo della capolista Virtus Francavilla, capace di prendersi un’ampia fetta di Lega Pro solo a pochi minuti dalla fine: “Sicuramente sulla carta non c’era partita tra noi e la Virtus -afferma Franzese- ,ma sul campo se la sono vista brutta. Fino all 85′ stavamo rovinando la festa al Francavilla. Questo mi inorgoglisce perché il divario tra le 2 squadre era immenso. Loro sono giocatori affermati, noi invece tutti ragazzini. Io, essendo uno dei piu grandi in squadra, voglio fare i complimenti ad i miei compagni perché nonostante tutti i problemi e la giovane età, stiamo dimostrando di essere uomini e di saper giocare a calcio“.

I giallorossi sono andati vicini al vantaggio proprio grazie all’ex Leonfortese, sfortunato nell’azione del palo colpito nei primi 45′:  “Mister Germano ha preparato senza paura la partita. -rivela l’attaccante- e ci ha chiesto di giocare spregiudicati in avanti senza paura. Il primo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni, sono andato vicino al gol del vantaggio liberandomi di un avversario e calciando dal limite ma ho colpito il palo. Quest’episodio è lo specchio di questa stagione dove abbiamo avuto pochissima fortuna“. Il gruppo giallorosso ha voglia di concludere al meglio la stagione: “Per quando riguarda queste due ultime partite non regaleremo niente a nessuno -conferma Franzese- come abbiamo sempre fatto finora. Il futuro? Non vedo l’ora di rimettermi in gioco in una nuova stagione, ho tanta fame di riscatto, -conclude- e grazie ai gol che ho fatto credo che qualcosa si stia muovendo già”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.