When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

La Virtus batte un buon Gallipoli: Lega Pro a un passo

Francesco Rotunno con la maglia del Gallipoli

Francesco Rotunno con la maglia del Gallipoli

FRANCAVILLA FONTANA- Un ottimo Gallipoli tiene in equilibrio per lunghi tratti la contesa contro la capolista Virtus Francavilla, poi vittoriosa per 2-0 grazie al vantaggio di Rotunno (ex dell’incontro) arrivato a 10′ dalla fine. La vittoria degli Imperiali contro i giallorossi, già retrocessi in Eccellenza, può valere l’ennesima importante fetta di Lega Pro, ora ad un passo. La compagine di Calabro ora è a +4 dalle inseguitrici Nardò e Francavilla in Sinni: mantenere questo distacco nella prossima giornata archivierebbe il campionato e aprirebbe le porte del professionismo. Il Gallipoli, dal canto suo, ha espresso un buon calcio, dimostrandosi anche pericoloso nella prima frazione di gioco. 

La partita– Germano, orfano di Negro e Difino, fa esordire dal 1′ il baby Casole e lo scuola Ternana Fadl, schierato a sinistra. La Virtus comincia il match con il piede premuto sull’acceleratore: al 2’ Montaldi sfiora il gol da posizione defilata e dopo un minuto Galdean raccoglie la sfera su un tiro di Gallù e fallisce la rete. Il Gallo si chiude in difesa e Russo all’8’ è prodigioso nel deviare un tiro a botta sicura di Picci. I giallorossi però si fanno pericolosi poco dopo. Villani alimenta sulla corsia e serve Franzese, tiro secco e palo. Montaldi prova a ristabilire le gerarchie con una grande acrobazia, ma il pallone termina fuori. Villani, al 25’, ci riprova con una bordata da fuori che sfiora il montante. D’ora in poi è un monologo Virtus. Picci al 39’ è pronto a battere a rete ma D.Portaccio dice no. Quattro minuti dopo è ancora Russo a negare la rete all’attaccante ex Brescia. Nella ripresa Calabro inserisce Mignogna per dare più fantasia all’attacco. Germano deve fare i conti invece con lo stop di Villani, sostituito da Buccarella. Lo stesso Mignogna sfiora il gol con un tiro che supera la trasversale; poco dopo Gallù trova l’ennesimo riflesso del bravo Russo. Masini, subentrato a Gallù, appesantisce l’attacco biancoazzurro ma la rete tarda ad arrivare. Picci, al 24’, manda fuori e Masini, al 26’, si vede negata la gioia del gol da Russo. Il tanto agognato vantaggio arriva al minuto 35. Rotunno, dalla sinistra, scaglia un bolide che s’infila sotto l’incrocio. 1-0 e gioia del “Giovanni Paolo II”. Poco dopo il Gallipoli incassa anche il 2-0: è Picci a firmare la sesta rete stagionale con una deviazione perfetta su punizione di Mignogna.

Virtus Francavilla – Gallipoli 2-0

Virtus Francavilla.: Albertazzi, Pino (27’st Rotunno), Vetrugno, Tundo, Taurino, Gallù (22’st Masini), Liberio, Biason (8’st Mignogna), Picci, Galdean, Montaldi. In panchina: Spinelli, De Toma, Giura, Risolo, De Giorgi, Turi. All. Calabro

Gallipoli: Russo, Mauro, Fadl (10’pt Portaccio D.), Portaccio A., Rosato, Rizzo, Casole, Iurato, Luca (45’st Della Rocca), Franzese, Villani (11’st Buccarella). In panchina: Polo, Pirretti, Monosi, Carrozza. All. Germano

Marcatori: 35’st Rotunno, 39’st Picci

Arbitro: Gualtieri di Asti (Cucumo-Sifonetti)

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*