Gallipoli, Germano: “Vogliamo vincere. Consapevoli di…”

Antonio Germano

Antonio Germano

GALLIPOLI- Dagli “immortali” al silenzio di una triste retrocessione che potrebbe arrivare alla fine della giornata di campionato. Gallipoli-Marcianise, incrocio che resterà alla storia del calcio salentino come la partita che ha aperto la via al sogno Serie B della compagine jonica, rischia di scrivere un altro capitolo della storia del calcio gallipolino, questa volta ben lontano dalla gloria della promozione. L’allenatore giallorosso Antonio Germano però preannuncia attaccamento fino all’ultimo minuto: Vogliamo sudare e onorare la maglia fino alla fine –afferma Germano nelle parole rilasciate ai colleghi di salentosport.it non è mancato mai l’impegno e così vogliamo che accada in questa parte conclusiva della stagione, poi accetteremo qualsiasi tipo di verdetto finale, con la consapevolezza di aver dato tutto ciò che era nelle nostre possibilità. L’avversario che affrontiamo è reduce da una vittoria prestigiosa, avendo battuto nel turno precedente il Nardò, ossia una delle formazioni in lotta per accedere alla Lega Pro, è questo un motivo in più per fare bene, vogliamo sorprenderli e vogliamo soprattutto vincere, perché i ragazzi che alleno se lo meritano. Ci è mancato il guizzo finale, come anche quel pizzico di fortuna che nel calcio non guasta, in tante occasioni non siamo stati premiati per quello che meritavamo. In queste quattro gare che ci rimangono cercheremo di invertire la rotta, lottando e mettendo in campo ogni energia possibile. Siamo il Gallipoli e ci teniamo ad onorare la maglia di una società blasonata sempre ai vertici del calcio salentino”.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*