Basket: A.P. Nardò ok in casa, primo posto in ghiaccio

ferilliNARDO’ (di Egidio Bollino)- La classifica sorride all’Andrea Pasca di Nardò che dopo il K.O. inflitto ieri all’Adria Bari nella trentaduesima giornata di questa C Silver, chiude in solitaria sulla vetta della classifica, grazie alla brusca quanto inaspettata sconfitta della Sunshine Vieste in quel di Castellaneta.

Coach Di Pasquale fa a meno ancora di Andrea Bartolucci sulla via del recupero, e di Antonio Chirico, dopo l’infortunio subito in quel di Manfredonia; coach Lo Izzo per il Bari si presenta con assenze importanti ed è “costretto” a gettare nella mischia gli unici cinque senior a disposizione tra cui l’esperto play Luca De Bellis (ex Mola di Bari DNC), il navigato Delli Carri , coadiuvati da Persichella, Maietta e Albanese.

Parte forte il Nardò che piazza il break di 13-4 dopo pochi scorci di match, ma subito dopo si sbilancia l’assetto difensivo granata che subisce otto dei 12 punti dell’Adria Bari da parte di De Bellis che con il marchio di fabbrica arresto e tiro punisce i padroni di casa accorciando sul tabellone. Il Nardò rialza la china in fase offensiva e con Monier allunga ancora, 22-12 termina la prima frazione.

Nella seconda frazione per i granata si vede Giuseppe Ferili, fresco di convocazione all’ All Star Game di sabato prossimo, sfrutta gli scarichi dei compagni e dai 6,75 prova ad allungare, ma De Bellis è ancora vivo e continua a tener vive le alte percentuali dalla media coadiuvato da Maietta che lotta sotto le plance con Bjelic e realizza. Soffre non poco in questo momento l’Andrea Pasca che sente il fiato sul collo dei baresi, chiude comunque avanti 39-33 all’intervallo lungo.

Al rientro per i granata su tutti Monier che sale in cattedra e fa suo il tiro dalla media, terminando con un bel 21 sul tabellino personale a fine gara, ma Gigi Delli Carri ne ha viste di queste situazioni e dall’arco si alza e subisce il fallo con canestro tenendo a galla gli ospiti, realizzando inoltre anche il libero supplementare.

Bjelic porta a scuola Maietta da sotto le plance e fa chiudere ancora in vantaggio i granata al termine della frazione per 60-53.

Non è ancora terminato il match al PalAndrea, ci vogliono Ferilli (14) e Provenzano da oltre l’arco per spegnere le speranze di Delli Carri e compagni di fare scacco matto alla capolista. 93-70 termina la gara tra gli applausi del pubblico amico con Castellaneta che pochi minuti dopo infligge una sconfitta a sorpresa alla Sunshine Vieste e regala il primo posto matematico a Capitan Dell’Anna e compagni, miglior piazzamento playoff !

Tabellini Nardò : Colella 5, Dell’Anna M. 5, Provenzano 5, Manca 6, Dell’Anna D. 7, Durante 4, Monier 21, Bjelic 21, Durini 6, Ferilli 14.

Tabellini Bari: Albanese 9, Delli Carri 21, Loprieno 3, De Bellis 22, Persichella 4, Chieco n.e., Maietta 11, Tartaglione n.e

3
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*