When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Tanti auguri dottor Gabriele!

Gabriele De PandisLECCE – Vogliamo fare gli auguri più grandi e sinceri al nostro amico e collega Gabriele De Pandis che oggi si è laureato con 110/110, concludendo il proprio percorso all’Università degli Studi di Lecce. Un traguardo importante, uno dei tanti che siamo certi conquisterà, che con caparbietà ed impegno ha saputo raggiungere trovando il tempo di coniugare lo studio con le passioni più grandi che coltiva nel suo tempo libero: lo sport ed il mare. Una giornata speciale e da ricordare anche per i familiari, a cui vanno pure i nostri auguri, sempre accanto al proprio figlio e punto di riferimento nella crescita umana e morale del neo-dottore.

Nella sua tesi di laurea, Gabriele ha affrontato la capacità che hanno le società sportive nella definizione dell’immagine territoriale, col territorio ospitante vissuto ormai non solo come un contenitore per i servizi, bensì come elemento legato ai successi ed agli insuccessi. Il caso di studio specifico, riguardante la squadra di basket Enel Brindisi, ha analizzato tra gli altri aspetti anche la correlazione che c’è tra la percezione sull’idoneità o meno di Enel quale partner della società cestistica ed i legami cittadino-squadra, espressi tramite i costrutti di attaccamento emotivo, self brand connection, soddisfazione del cliente e impegno-engagement. La ricerca è stata condotta tramite un questionario ad un campione della cittadinanza di Brindisi. I dati sono stati scomposti in due gruppi, divisi in base alla percezione positiva o negativa di Enel come sponsor della squadra brindisina. La ricerca ha evidenziato che i rispondenti con un alto grado di percezione d’idoneità per Enel come sponsor della squadra registrano valori più alti in tutti i costrutti oggetto di analisi. Questa sensazione sul main sponsor della squadra è particolare nel caso oggetto del presente studio. La massiccia presenza di Enel nella città di Brindisi, infatti, è associata alla centrale “Federico II”, fonte di problemi ambientali secondo una parte di intervistati. La ricerca in questione ha suggerito linee operative su più fronti, dal marketing territoriale al marketing sportivo, da implementare anche e soprattutto per il ruolo guida che gli sponsor hanno nella costruzione del brand concept delle squadre di pallacanestro, spesso conosciute e quindi indissolubilmente legate alle sorti del partner commerciale.

Ed ecco la sorpresa per Gabriele… Una dedica speciale da un suo e nostro ”vecchio” amico, ossia il calciatore del Lecce, Checco Lepore che gli ha inviato queste parole:

1 Comment

  1. Giuseppe 16 marzo 2016 Reply

    Tanti auguri Gabriele…

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*