CONDIVIDI
Nello Di Costanzo
Nello Di Costanzo

ISCHIA- L’allenatore dell’Ischia Nello Di Costanzo presenta così la settimana di lavoro, passata in ritiro, che ha caratterizzato la vigilia del match con il Lecce, seguito a qualche rimpianto nella scorsa giornata: “Col Melfi la squadra ha fatto un pessimo primo tempo,– afferma Di Costanzo-  con infortuni fisici e tecnici. Nella ripresa però i ragazzi hanno lottato, provando a mettercela tutta fino alla fine, pur non avendo molte occasioni da gol. Siamo comunque usciti a testa alta. C’è il rammarico per quella prima frazione da dimenticare”.

Sul Lecce, il tecnico romano chiosa: Abbiamo già la testa al match di sabato, grazie anche a questo ritiro che ci permette di concentrarci sul Lecce. Sicuramente non ci sarà Sirigu, per Filosa è difficile, mentre è in forse Spezzani. Affronteremo una squadra in forma, servirà una prova di grande sostanza. Dovremmo dare il meglio di noi tutti quanti. Noi siamo una squadra che dovrà soffrire, abbiamo fatto un passo indietro rispetto ad altre realtà. Non eravamo forti dopo il Catania e non siamo la squadra materasso del campionato dopo questa prestazione insufficiente”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.