When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Tennis, Il Maglie cade sui doppi, vince Crema

donati maglie tennis

Matteo Donati, tennista del CT Crema

MAGLIE (di Filippo Simone)– Prova di carattere quella offerta dal CT Maglie ieri tra le mura amiche contro il quotatissimo CT Crema che ottiene la vittoria finale solo negli ultimi due incontri regolando nei doppi la squadra di casa.

La giornata, complice anche il bel tempo, è di quelle da ricordare perché in campo i giocatori si sono sfidati facendo ricorso a tutte le loro qualità, non risparmiandosi mai, dando vita ad una bellissima giornata di tennis. Il risultato come detto non soddisfa a pieno la squadra di casa che però ha dato vita ad una prestazione di carattere e tecnicamente superiore rispetto allo sfortunato pareggio in casa con il Bassano; segno quindi che il morale della squadra è tutt’altro che basso ed il livello tecnico giorno dopo giorno si sta elevando, portando i giocatori ad una convinzione sempre maggiore nei propri mezzi.

Nel primo incontro si sono sfidati Portaluri e Coppini. Primo set sostanzialmente equilibrato, che vede il magliese bravo a recuperare un break al decimo gioco e presentandosi dopo aver conservato il servizio a rispondere sul 6-5 per conquistare il primo set. Prima partita che invece si prolunga al tie break e Portaluri complice qualche errorino di troppo si lascia andare a qualche gesto di insofferenza e nervosismo sul 6-1 per Coppini che alla fine farà suo il tie break per 7-4 .

Nel secondo e terzo set la musica cambia con un Portaluri strabordante che coglie subito in entrambi i seguenti set il break decisivo vincendo con relativa tranquillità il match due set ad uno con il risultato di 6-6 (4) 6-3 6-2. Non cambia la musica nell’altro incontro Garzelli – Remedi con il tennista di Crema in balia delle soluzioni del magliese che impone il suo ritmo all’incontro non lasciando scampo all’avversario, andando sotto la doccia molto prima del previsto con il risultato di due set a zero a favore del magliese appunto, 6-2 6-3.

Nel terzo incontro di singolare è sceso in campo Matteo Donati contro il “Toro” Grimolizzi. Primo set a senso unico con un Donati perfetto che chiude i giochi con un perentorio 6-0. Nel secondo set invece l’argentino in forza al Maglie riesce a rientrare in partita infilzando Donati con il suo rovescio ad una mano stilisticamente perfetto, profondissimo e pesante, minando le sue certezze. Grimolizzi chiude infatti 6-4 il secondo parziale allungando la partita al terzo set, dove Donati in uno scatto d’orgoglio e complice il non ottimale stato di forma del “Toro” Grimolizzi chiude definitivamente i giochi con un secco 6-1 e vincendo la partita due set ad uno, 6-0 4-6 6-1 .

Nell’ultimo singolare si sono sfidati Crepaldi e Adrian Ungur. Il magliese si è difeso con onore dando filo da torcere al rumeno che ha saputo comunque far sua la partita con l’esperienza e la tranquillità che si addice ad un ex top 100 . Il pubblico magliese sportivamente ha applaudito l’avversario che ha messo in mostra qualità tecniche davvero importanti, non facendo mancare mai il sostegno al proprio beniamino che è uscito dal campo, come sempre, a testa alta. Ungur batte Crepaldi 6-3 6-1.

I doppi invece decretano la sconfitta per il Maglie ed i tre punti per Crema che sale a quota sette in classifica nel girone. La coppia Ungur – Mora regola con un 7-5 4-6 10-7 il duo Crepaldi Grimolizzi, mentre Donati – Menga battono Portaluri – Grimolizzi 2-0 con il risultato di 6-4 6-3 . Il CT Maglie ora attende la trasferta di domenica prossima a Bassano, (che ha perso 4-2 contro il Circolo Canottieri Aniene), per rilanciarsi in classifica.

A fine gara è intervenuto Mattia Leo, capitano della squadra magliese:

“Peccato, è stata una partita che ci ha visti ‘in palla’ in ogni singolo match. C’è delusione per il risultato, nonostante sapessimo che dall’altra parte, sarebbero scesi giocatori di livello mondiale, come Matteo Donati n. 159 al mondo e Ungur, oggi numero 157, ma solo due anni fa n.79. Contro questi due tennisti, sinceramente abbiamo offerto davvero due belle prove ma forse non si poteva fare di più, quindi sostanzialmente la parità al termine dei quattro singolari ha rispecchiato fedelmente l’andamento degli stessi. Resta l’amaro in bocca per i doppi, dove sinceramente, si poteva tentare qualcosina di più, ma alla fine devo dire grazie ai ragazzi perché stanno elevando il loro livello di gioco allenamento dopo allenamento e sono sicuro che i risultati arriveranno. Ci sentiamo più vivi che mai e daremo battaglia già da domenica prossima a Bassano.”

Classifica Serie A1 girone 2

CT Crema               7

Circolo C. Aniene   7

CT Maglie                 1

Soc. Tennis Bassano 1

1
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*