When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

“Braccialetti Rossi”, che successo

C’è grande attesa per l’ultima puntata di  questa sera, a partire dalle 21.30, di Braccialetti Rossi, la serie tv evento di questo inizio d’anno con ascolti record sopra i sette milioni di spettatori e fenomeno del web.

L’adattamento italiano della famosa serie spagnola, diretta da Giacomo Campiotti che firma la sceneggiatura insieme a Sandro Petraglia (la Meglio Gioventù), con il contributo di Rai Fiction e Apulia Film Commission, racconta la lotta di sei ragazzi per la vita, in un ospedale, la loro amicizia, le loro speranze e le loro risate.

Una storia di amicizia, piena di coraggio e voglia di vivere che ritrae con umorismo e tenerezza la vita di sei ragazzini dagli 11 ai 17 anni, che in ospedale formano un gruppo e diverranno inseparabili: ragazzi che ridono, giocano, piangono e si emozionano, come solo i giovani sanno fare.

La serie è tratta da “Braccialetti rossi. Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno”, l’autobiografia di Albert Espinosa che narra, in modo anticonvenzionale, l’esperienza della malattia come una risorsa per la vita. Il libro, che ha dominato le classifiche spagnole, parla “in maniera imprevedibile e con humor”, dice Espinosa, del cancro che lo colpi’ dai 14 ai 24 anni.

Inoltre, fa già notizia di pochi giorni che è già in lavorazione una seconda stagione, ma nel frattempo c’è grande attesa per il gran finale di questa sera.

Foto: fonte web.

 

2
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*